martedì 28 febbraio 2012

CARNEVALE: ECCO LE FOTO

Domenica 26 febbraio si è svolta ad Arquata la Seconda edizione del Carnevale Arquatese, manifestazione a sostegno dei progetti della Gaslini Band Band.

Il team "Baywatch" al completo
La giornata ha registrato un buon successo di pubblico, accorso ad ammirare i mini carri progettati e realizzati da grandi e piccini. Temi del Carnevale Arquatese erano il cinema e le serie tv, per le vie del paese abbiamo quindi visto sfilare "improbabili bagnine di Baywatch", piccoli Rocky Balboa, scoiattoli ispirati ad Alvin Superstar, pinguini di Happy Feet, agguerritissimi Ghostbusters, scienziati di C.S.I. impegnati a risolvere un misterioso caso, tutti abilmente scortati dai "CHiPs", poliziotti "motorizzati".

Molto successo ha riscosso anche la gara delle torte più belle e più buone, con partecipanti arrivati anche dai paesi intorno ad Arquata

PRIMO TRE A ZERO IN SERIE D

Finalmente un netto 3-0. L'Arquata Volley ha dovuto aspettare la diciasettesima giornata del campionato interregionale di Serie D per portare a casa il primo successo pieno della sua storia in questa categoria.
In effetti le ragazze del Presidente Lasagna hanno fatto capire già dalle prime azioni che avrebbero reso difficile la vita alle avversarie e che il loro unico obiettivo era portare a casa i tre punti. Domenica 26 febbraio al palazzetto di Arquata è scesa in campo la formazione del New Volley Carmagnola, decisa a prendere punti per evitare i play-out retrocessione in forza dei 14 punti in classifica contro i 23 della formazione di casa.
Sara Destro
Niente da fare però, quanto meno nei primi due set, per la formazione torinese che non è riuscita mai ad impensierire la squadra ospite nettamente superiore in tutti i fondamentali.
In particolare, oltre alla solita efficacia dell’attacco, è stata la battuta l’arma vincente delle bianco-blu: cinque punti nel primo set, tutti di Laura Malvino, e ben otto nel secondo hanno contribuito a far chiudere i due parziali rispettivamente con il punteggio di 25-15 e 25-11.
Il terzo set ha visto un maggior equilibrio tra le due formazioni, quanto meno nella prima parte della frazione di gioco, con un leggero calo di tensione tra le fila arquatesi, sino al punteggio di 19 pari quando le giocatrici di casa hanno ritrovato la concentrazione e la grinta delle prime due frazioni sino a chiudere il set con il punteggio di 25-20 a proprio favore e la gara con un bel 3-0.


Prossimo incontro decisamente più delicato sul campo della Pro Vercelli, quarta in classifica generale, ad un solo punto dal terzo posto sufficiente a garantire la partecipazione ai play-off promozione. Nella partita di andata furono le vercellesi, dopo oltre due ore di gara, a vincere la sfida con il punteggio di 3-2.


Mister Tamburini aggiunge: “Spero che domenica prossima a Vercelli le nostre giocatrici confermino la determinazione mostrata contro il Carmagnola e ripetano la buona prestazione della partita di andata. Al di là di quella che sarà la nostra classifica finale è importante continuare a divertirci e, ora più che mai, battere le squadre che ci seguono in classifica e toglierci qualche soddisfazione contro quelle di alta classifica. Le nostre ragazze hanno tutta la potenzialità e le caratteristiche per farlo.” 


Formazione schierata domenica contro il Carmagnola: Giulia Tusi (3) alzatrice, Valentina Repetto (9) e Sara Aiello (7) schiacciatrici, Laura Malvino (15) e Tania Poggi (4) centrali, Sara Destro (8) opposto, Marta Ferretti libero. A disposizione: Sara Priano, Valentina Azzarito, Giulia Toscanini, Martina Pollone, Serena Daglio.

giovedì 23 febbraio 2012

TANGO: CONFERENZA STAMPA ANNULLATA

Il Comune di Arquata comunica che la conferenza stampa di presentazione dell'evento "Tango in Arquata", è stata annullata.
Rimane confermato l'appuntamento con l'Alejandro Ziegler Cuarteto Tango (qui i dettagli sull'evento), per il 6 marzo alle ore 21 presso la sala polifunzionale della Juta.

mercoledì 22 febbraio 2012

IL CARNEVALE ARQUATESE

La locandina dell'evento
Il Comune e la Pro Loco di Arquata Scrivia vi invitano, domenica 26 febbraio, a celebrare IL CARNEVALE ARQUATESE, una giornata in maschera all'insegna dei film e delle serie tv.
Questo il programma:

Ore 15.00 ritrovo in Piazza San Rocco  - ore 15.30 Sfilata in maschera con minicarri (da Via Interiore, lungo il perimetro di Piazza S. Bertelli) - dalle ore 16.00 festa con animazione  e merenda per tutti presso il piazzale delle Scuole Medie.

Vi aspettiamo, grandi e piccoli, vestiti come i vostri personaggi televisivi preferiti. Verranno premiati il costume più bello, il più originale e il partecipante più giovane e più anziano.
A completare il programma una dolcissima gara di torte!

Ospiti della manifestazione saranno la GASLINI BAND BAND, Associazione Onlus che ha come missione il miglioramento dell'accoglienza dei piccoli ospiti dell'ospedale pediatrico Giannina Gaslini di Genova, e Animal's Angels di Novi Ligure, Associazione per la protezione degli animali.

Il ricavato delle attività della manifestazione sarà devoluto alla Gaslini Band Band.
In caso di pioggia il programma si svolgerà regolarmente presso la palestra delle Scuole Medie.

Grazie ai commercianti che partecipano all'iniziativa, per ogni informazione contattare Francesca al numero 3398551836.

martedì 21 febbraio 2012

ALEJANDRO ZIEGLER CUARTETO TANGO - LA CONFERENZA STAMPA

Alejandro Ziegler Cuarteto
Venerdì 24 febbraio, alle ore 18, presso la Sala Consiliare di Palazzo Spinola, si terrà la prima tappa di un importante evento culturale.

Il Comune di Arquata Scrivia, l'Associazione Culturale "G. Ponta" di Rigoroso e il Cinecircolo "La Grande Illusione" di Gavi presenteranno infatti, in una conferenza stampa aperta al pubblico, lo spettacolo "Tango in Arquata".
Protagonista del concerto, che si terrà il 6 marzo alle ore 21 presso la Sala Polifunzionale Juta, sarà il gruppo ALEJANDRO ZIEGLER CUARTETO TANGO, proveniente da Buenos Aires.

Alejandro Ziegler Ponta, artista di livello internazionale, ha deciso di proporre un'anteprima del concerto che porterà in giro per l'Europa (oltre 60 date a partire da maggio 2012) proprio ad Arquata perché era un suo grande desiderio potersi esibire nel paese dei suoi nonni.
Il repertorio del quartetto argentino spazia dai classici delle origini, fino alle sonorità di Astor Piazzolla. Tutti i musicisti hanno suonato con vecchi "Maestros", leggende del tango come Emilio Balcarce, Nestor Marconi e Raul garello, dai quali hanno appreso i segreti di questa affascinante musica.

Il primo appuntamento quindi è per il 24 febbraio, con la presentazione del concerto.

lunedì 20 febbraio 2012

OGGI IN BIBLIOTECA

Ricordiamo l'appuntamento di oggi, lunedì 20 febbraio alle ore 17.30 presso l'Area Incontri della Biblioteca di Arquata, con la presentazione dell'ultimo libro di Mariangela Ciceri, SCRIVERE, RACCONTARE, RACCONTARSI, un vero e proprio manuale  dedicato a chi vuole avvicinarsi al mondo della scrittura.
Per i dettagli sul libro e sull'autore, vi rimandiamo al precedente articolo pubblicato su ArquataViva.

martedì 14 febbraio 2012

SIMONE REPETTO IN "BORRACHO ON THE ROAD"

La locandina di Borracho
Sabato 18 febbraio, alle ore 21 (ingresso 5€) nell'ambito della rassegna teatrale "Seduti dalla parte del torto", presso il Laboratorio Sociale di via Piave 65 ad Alessandria, il nostro Simone Repetto porterà in scena la sua stand-up comedy BORRACHO ON THE ROAD

Simone racconta che "Borracho on the road è una chiacchierata fra amici, di quelle che si fanno all'osteria, a tarda ora, quando si è perso il controllo di parole, opere e omissioni.
E' uno spettacolo fatto di storie: vere e inventate, scritte e improvvisate che cambiano profilo a seconda del teatro, della gente, del momento.
Attorno al microfono di Borracho si invitano amici, ci sono personaggi dolci o mostruosi, che parlano e straparlano di sé stessi, degli altri e del nostro mondo tutto storto.
Si racconta e si ride, un po' bonariamente, un po' cinicamente come si faceva ieri nelle aie nei giorni di festa, come si fa oggi nei clubs, quando le ore sono piccole. E quando ci si alza per andare via, si esce sbandando a destra e a sinistra."
A fare da gran guru della borracheria, accompagnato dalle musiche di Gianluca Trunzo, è ovviamente Simone Repetto, attore (ha lavorato con Gianluca Guidi, Anna Falchi, Gigi Proietti), scrittore (ha pubblicato "La differenza fra gli uomini e i girasoli" per Discanti editore), cabarettista (beve molto al laboratorio Zelig di Genova e conduce con Serena Garitta il Bingo Night Show)... in due parole: uno che non ha voglia di lavorare!

COLLEGNO - ARQUATA VOLLEY 3 - 1

Sconfitta con onore per l'ArquataVolley contro la forte formazione del Collegno, terza in classifica e che punta decisamente agli spareggi per la promozione alla serie superiore.
Settimana difficile per la formazione arquatese, sia per i ridotti allenamenti a causa dell'indisponibilità del palazzetto, sia per l'assenza di quattro atlete tra infortuni e impegni di lavoro. Da segnalare il freddo ai limiti di regolamento nel palazzetto di Collegno.

Valentina Azzarito
Nel primo parziale le ragazze arquatesi non riescono mai ad entrare in partita, forse uno dei peggiori set sino ad oggi disputati. Neanche le sollecitazioni di coach Tamburini riescono a cambiare l'andamento che vede soccombere le bianco-blu con un netto 25/11.
Nel secondo set le nostre ragazze partono ancora male, andando sotto per 6/2, ma non demordono e, forzando la battuta rimontano fino a portarsi in vantaggio 19/11, quando Tamburini è costretto a sostituire la palleggiatrice Tusi con Priano, rimanendo così con un solo cambio a disposizione.
Priano riesce, nonostante l'entrata a freddo, a far giostrare le compagne in attacco e le "chupa girls" conquistando il secondo set con il punteggio di 25/15.
Nel terzo set partenza decisa della squadra di casa e pronta risposta delle arquatesi, fino al 6/6. Break delle torinesi (9/6) e il set prosegue con belle azioni di gioco su di un fronte e l'altro sino al termine, con il Collegno che si aggiudica il terzo parziale per 25/20.
Sofferto e spettacolare il quarto set, con l'Arquata Volley che parte a razzo portandosi, con Destro e Poggi, sul 6/1 a proprio favore. Chiede tempo il coach di casa, ma capitan Repetto trascina la squadra sul 21/15. Black-out delle arquatesi con le padrone di casa che si portano sul 22/22. il sestetto arquatese stringe i denti e con due errori avversari si porta sul 24/22 con due set point a disposizione che però vengono sprecati con due errori: 24/24. Altro set point con un lungo linea di Aiello ma un altro errore arquatese porta il punteggio sul 25 pari. Controsorpasso e con tre match point annullati da Repetto e Malvino si arriva al 28/28. Nuovamente in vantaggio le arquatesi con altri due set point a disposizione, dopo un errore avversario e un "missile" imprendibile di Aiello, ma vengono annullati dal Collegno sino al 30/30. La stanchezza si fa sentire e un attacco murato e un errore, consegnano set e partita alla squadra di casa per 32/30.

A parte la delusione per il risultato finale tra le fila delle "chupa girls", una prestazione nel complesso positiva che, nonostante la sconfitta, fa ben sperare per il raggiungimento della matematica salvezza.
Prossima partita contro la formazione del Carmagnola, che segue in classifica a quota 14 punti contro i 23 delle arquatesi, il 26 febbraio alle 18, si spera al Palazzetto di Arquata.

sabato 11 febbraio 2012

ARQUATA VOLLEY IN RIPRESA

Finalmente buoni segnali di ripresa della prima squadra nel campionato di serie D femminile.
Dopo la sconfitta per 3-1 ad Acqui (non può essere accampata quale scusante la presenza di due giocatrici nella formazione avversaria che militano in B2 che la Master Group ha schierato per portare a casa qualche punto in più così da garantirsi la salvezza) la formazione bianco-blu ritrova la vittoria, domenica 5 febbraio, contro il Red Volley Villata.

Tania Poggi - centrale
L’incontro, vista l’impraticabilità della palestra polifunzionale di Arquata, si è svolto al palazzetto di Novi grazie all’interessamento del D.S. Livio Destro ed alla collaborazione prestata dalla Novi Pallavolo.
La partita, non particolarmente spettacolare, ha visto però le arquatesi lottare come in altri precedenti incontri dimostrando di voler portare a casa la vittoria finale ad ogni costo.
Il Villata si è aggiudicato, con uno sprint finale, il primo combattuttissimo set per 25-21. Diverso andamento nella seconda frazione con l’Arquata Volley sempre avanti che chiude a proprio favore con il punteggio di 25-21. Punteggio quasi da record per la terza frazione di gioco, con le arquatesi sempre avanti, addirittura sino al punteggio di 15-10, ma che vede il Villata mai domo recuperare punto su punto e chiudere a proprio favore il set con il parziale di 32-30 dopo una serie di set-ball annullati da entrambe le formazioni. Quando il risultato finale sembra ormai compromesso, le atlete “di casa” reagiscono in modo deciso, non lasciando spazio alle avversarie e chiudendo gli ultimi due parziali a proprio favore con il punteggio rispettivamente di 25-19 e 15-6, incamerando così altri due preziosi punti per la classifica.

Rimane solo un pizzico di amaro in bocca per la scarsa sportività dimostrata dalla Red Volley. Sul sito del Villata si legge infatti: ”…quanto visto accadere domenica sia frutto anche di uno scandaloso nonchè altamente inadeguato arbitraggio, che ha compromesso il risultato sia nel quarto set, che nel decisivo tie-break e che ha impedito alle biancorosse di chiudere la partita in diverse circostanze.”. Senza entrare nel merito dell’arbitraggio, viene semplicemente spontaneo chiedersi come possa essere responsabile l’arbitro quando il punteggio finale dei set “incriminati” è di 25-19 e 15-6!

Per il prossimo turno, sabato 11 febbraio, è prevista la difficilissima trasferta di Collegno che vedrà impegnate le nostre ragazze contro la terza forza del campionato nella speranza di assistere ad una prestazione analoga a quella del girone di andata quando l’Arquata Volley ha chiuso l’incontro con il punteggio a proprio favore di 3-1.

lunedì 6 febbraio 2012

SUPERNOVA KITCHEN AD ALESSANDRIA PRESENTANO LA DONNA CANNONE

Giovedì 9 febbraio, alle ore 22 circa, al QBA di Viale Brigata Ravenna 8 ad Alessandria, i SUPERNOVA KITCHEN saranno protagonisti della stagione di musica dal vivo del Teatro Regionale Alessandrino.

I Supernova Kitchen, nati nel 2007 da un'idea di Daniele Torassa e Daniele Focante, sperimentano musica in tutte le sue forme, dall'elettronica al più energico rock, passando dalla psichedelia anni '70, al cantautorato post-moderno, con un'unica chiara infulenza: la propria fantasia.

Il concerto di giovedì, oltre ad essere l'occasione giusta per ascoltare dal vivo le canzoni del loro primo album "Tuorlo d'uomo", sarà una serata speciale perché i Supernova Kitchen presenteranno per la prima volta in un concerto la loro versione di un classico della musica italiana: "La donna cannone" di Francesco De Gregori.
la copertina dell'ultimo singolo

Quella di pubblicare una cover riveduta e corretta di un caposaldo della musica cantautoriale italiana, è di certo una sfida ambiziosa, e non sono molti gli artisti che hanno avuto il coraggio di affrontarla.
Daniele Focante, bassista e cantante della band, ci racconta che "I Supernova Kitchen affrontano la musica come si affronta la cucina. Bisogna saper amalgamare diversi ingredienti, per poter creare un piatto appetitoso. Abbiamo rivisitato la donna cannone come un piatto tradizionale italiano, senza tradire lo spirito dell'originale, aggiungendo però le spezie tipiche dello stile SNK: rock ed elettronica".

Il singolo "La donna cannone" è disponibile per il download su iTunes, al prezzo di € 0.99. Sosteniamo quindi i Supernova Kitchen, acquistando la loro musica e andando ai loro concerti.
Questa la line-up dei Supernova: Daniele Focante (voce solista e basso), Daniele Torassa (tastiere e programmazioni), Davide Cartasegna (chitarra), Fabio Balostro (chitarra), Salvatore Sanfilippo (batteria e percussioni).

Vi aspettiamo quindi giovedì 9 febbraio al QBA di Viale Brigata Ravenna 8 ad Alessandria, oltre ai nostri SNK si esibiranno anche i RISERVATO, rock band alessandrina. Il biglietto d'ingresso è di € 5.00, con prima consumazione inclusa.

Cercate i Supernova Kitchen su Facebook, Youtube e MySpace

venerdì 3 febbraio 2012

PRESEPI ARQUATESI IN UMBRIA

L'associazione Arqua.Tor. ha recentemente partecipato ad una prestigiosa mostra-concorso organizzata dal Polo Museale della città di Gualdo Tadino (PG).
La terza edizione della "Mostra Concorso Nazionale dei Presepi" prevedeva una categoria dedicata al "Presepe d'Autore", alla quale era possibile partecipare con opere rappresentanti la natività in maniera "originale" o "liberamente interpretata", sia in pittura che in scultura. 

Madre Terra, nell'atrio del Comune
Proprio in questa categoria l'associazione Arqua.Tor. ha iscritto la propria opera "Madre Terra", presepe ispirato dalla statua della madre nera con bambino e scimmia di Angela Tripi.
Il titolo Madre Terra nasce  dalla considerazione che la natività di Gesù, per noi uomini, è prima di tutto in meraviglioso evento, una nascita. Protagoniste di tutte le nascite sono le madri ed i loro piccoli.
La riproduzione di una capanna tipica togolese, ambientazione scelta per questa originale natività, è costruita con la tecnica del polistirolo e del gesso scolpito e le statue, tutti pezzi unici, sono state appositamente realizzate dalla scultrice Angela Tripi.
Madre Terra è stata apprezzata a tal punto dalla giuria del concorso, da ricevere una menzione speciale "per il messaggio evocato, la creatività della realizzazione e la centralità data alla maternità, il più naturale dei misteri, che si fa divino nella capanna".

Il presepe è attualmente esposto nell'atrio del Comune di Arquata Scrivia, per questa ragione Arqua.Tor. desidera ringraziare l'amministrazione per lo spazio a loro dedicato.

mercoledì 1 febbraio 2012

GIOVEDI' 2 FEBBRAIO: SCUOLE APERTE AD ARQUATA

Il Sindaco Paolo Spineto comunica che domani, giovedì 2 febbraio, le scuole di Arquata resteranno aperte, salvo gelate notturne che dovessero creare strati di ghiaccio sulle strade che ne rendano oggettivamente pericolosa la percorrenza.

In caso di novità cercheremo di comunicarle tempestivamente.

DUE PRESENTAZIONI IN BIBLIOTECA

Quasi a sottolineare il secondo anniversario della riapertura della Biblioteca Comunale "G. Poggi", l'Assessorato alla Cultura di Arquata Scrivia ci regala infatti due appuntamenti con la presentazione di altrettante opere letterarie di due autori locali.

L'area accoglienza della Biblioteca
 Il 10 febbraio alle ore 21.00, in collaborazione con l'Associazione G. Ponta di Rigoroso, Gianni Repetto presenterà al pubblico la sua opera PER NON MORIRE DI DECULTURAZIONE. L'autore, nato a Lerma e ora insegnante di Lettere nelle scuole medie, parla del suo libro come di un viaggio alla riscoperta di quel legame tra uomo e terra, una sorta di antica alleanza consapevole, che qui affiora con forza, ma che ormai, invece, pare essere perso per sempre.
Così Sergio Pedemonte, geologo, scrittore e storico di Isola del Cantone, racconta il messaggio del libro: "Gianni Repetto ci spiega cosa perderemo: la lingua madre, i mille dialetti tra Ovada, Novi e il mare, il nome degli alberi e il loro uso, l'impiego delle rocce, l'uso dei sentieri...".

La sala lettura
Il secondo appuntamento è fissato per il 20 febbraio alle ore 17.30, quando Mariangela Ciceri, docente di scrittura creativa presso l'Università delle Tre Età di Alessandria, presenterà il suo ultimo libro SCRIVERE, RACCONTARE, RACCONTARSI edito da Agemina nel 2011.
Si tratta di un vero e proprio manuale in cui l'autrice dà suggerimenti a chi desideri appropriarsi di tecniche specifiche prima di avventurarsi nel mondo della comunicazione scritta.
In quanti modi si può scrivere una biografia, una fiaba, un racconto, un giallo? In questo manuale si possono trovare tutte le risposte desiderate.
Mariangela Ciceri, due volte finalista al premio Tedeschi-Mondadori, si rivolge non solo all'aspirante scrittore, ma anche al curioso e allo studioso, che intendono orientarsi in modo appropriato su uno dei vari generi, analizzati secondo forma, contenuto e struttura narrativa.

Vi aspettiamo quindi il 10 febbraio alle 21.00 e il 20 febbraio alle 17.30 presso l'Area Incontri della biblioteca.

USAM KARATE TRA GARE E FORMAZIONE

L'USAM Karate è stata protagonista della competizione di Thai Boxe Light e K1, che si è tenuta lo scorso 22 gennaio a Cologno Monzese (MI).
In particolare gli atleti Andrea Romanello (classi 1988, 75 Kg) e Yordan Quarniolo (1992, 56 Kg), allenati dal Coach Dino Bellucci, hanno trionfato nella Thai Boxe Light. Un ottimo secondo posto per Romanello anche nella K1 Light.
Un ringraziamento per il risultato ottenuto va dall'Usam Karate alla palestra Fit Gim di Novi Ligure.

L'Usam Karate
In una riunione svoltasi recentemente, la dirigenza USAM ha sottolineato che lo scopo principale dell'associazione non è l'ottenimento di risultati agonistici, ma quello di contribuire a formare persone di valore in grado di vincere il combattimento più difficile: quello contro la parte oscura di sé stessi.
In quest'ottica anche l'agonismo può essere interpretato come uno degli strumenti necessari a raggiungere l'obiettivo. Per gareggiare bisogna infatti fare proprie alcune importanti caratteristiche: costanza, pazienza, forza di volontà, apertura mentale e controllo delle emozioni, tutte qualità necessarie anche nella vita di tutti i giorni.

L'associazione organizzerà quindi prossimamente ad Arquata una gara di kata e, durante la preparazione alla competizione, gli istruttori cercheranno di rendere consapevoli gli allievi delle qualità positive che si devono sviluppare per preparare seriamente una gara, utilizzando le stesse anche al di fuori della palestra.

La gara, organizzata grazie alla WTKA Karate Italia, sarà aperta a tutte le associazioni di qualsiasi federazione o ente di promozione.