venerdì 21 settembre 2012

CAMBALACHE TORNA A LO CASALE

Bangla Pranzo
Domenica 23 settembre l'Agriturismo Lo Casale, torna ad ospitare un'iniziativa dell'Associazione di Promozione Sociale Cambalache: BANGLA PRANZO

Ancora una volta l'attività di assistenza ai rifugiati che hanno chiesto asilo politico, sarà affiancata ad un evento gastronomico.
Dalle ore 12.30 sarà infatti possibile partecipare ad una degustazione di piatti tipici bengalesi.

Potrai quindi, come recita la locandina dell'evento "conoscere le attività di Cambalache, il progetto di accoglienza per i richiedenti asilo e i suoi ospiti, per uno scambio culturale e un pranzo diverso dal solito."

La quota di adesione è di € 25, il ricavato andrà interamente a favore del Centro Accoglienza che ospita i ragazzi bengalesi.

Per informazioni si può chiamare il numero 380 1428933.
Vi ricordiamo che l'Agriturismo Lo Casale è in Via Pratolungo, 59 ad Arquata Scrivia

giovedì 20 settembre 2012

PER NON MORIRE DI AMIANTO

la locandina dell'assemblea
Venerdì 21 alle ore 21, presso la Sala Polifunzionale Ex Juta, in Via Bruno Buozzi ad Arquata Scrivia, ci sarà un'importante tappa sulla lunga strada della vicenda Terzo Valico.

Il comitato No Tav - Terzo Valico organizza infatti un'assemblea pubblica incentrata sulla problematica amianto, legata all'eventuale inizio delle perforazioni in zone con alta presenza del famigerato materiale. 
Interverranno due "storici" medici di famiglia arquatesi, il Dottor Diego Sabbi e il Dottor Giulio Zannini, per spiegare le conseguenze sulla salute dell'esposizione all'amianto.

Ospite della serata sarà anche Luca Cavallero dell'Associazione Voci della Memoria di Casale Monferrato, città drammaticamente colpita dalla vicenda Eternit, che di amianto saprà purtroppo raccontarci molte cose. 

Questo incontro forse è il più importante tra quelli finora organizzati dal Comitato No Tav - Terzo Valico, perché finora si è parlato poco dei rischi dell'amianto in relazione all'alta velocità, e forse Casale Monferrato non è abbastanza vicina ad Arquata per sentire NOSTRO il problema mesotelioma.
Mai come ora però è importante essere informati, mai come ora è importante capire. 
una fibra di amianto

Vi diamo appuntamento a venerdì alle ore 21, chiudendo con un estratto dal verbale presentato da Enel Green Power relativo ad un progetto di installazione di pale eoliche nella stessa zona dove dovrebbe essere scavato il tunnel del Tav.

"...Il funzionario A.S.L. mette in evidenza come da indagini effettuate sui campioni di roccia sia emersa la presenza di fibre di amianto naturale in quantità tale da creare preoccupazione per la salute di quanti risiedono nelle frazioni vicine oltre che del personale addetto al cantiere...
A tale proposito crea preoccupazione la presenza di amianto documentata da analisi su numerosi campioni effettuati dal proponente, anche in quantitativi dell'ordine del 20-25% del campione".


A domani. Sarete in tanti, vero?

lunedì 17 settembre 2012

ARQUATA E L'ACQUA, IL DOCUMENTARIO - PUOI PARTECIPARE ANCHE TU!

poteva mancare la torre?
I più attenti di voi avranno notato in questi giorni una piccola (molto piccola) troupe, dotata di cavalletto e videocamera, aggirarsi per le vie del paese. 
Si sta girando infatti un video documentario su Arquata e il rapporto del nostro paese con l'acqua.
Un'anteprima del documentario sarà proiettata il 29 e il 30 settembre, durante la manifestazione AR.QUA.TRA. che quest'anno è dedicata proprio al tema dell'acqua.

Nel video saranno raccontate le storie degli acquedotti storici di Arquata e delle frazioni, grazie alle testimonianze di alcuni personaggi cardine della vita della nostra città.

Abbiamo però bisogno anche del vostro aiuto.
uno dei set del documentario
Come? 
Se avete foto - recenti o ancor meglio d'epoca - che raccontino Arquata dal punto di vista di questo bene primario e indispensabile, vi chiediamo di inviarcele - se già in formato digitale - alla mail arquataviva@gmail.com oppure di contattarci al numero 345 0604219.
I materiali che raccoglieremo saranno utilizzati nel montaggio definitivo del documentario, che sarà realizzato dopo la fine di settembre, integrato dalle immagini di Ar.Qua.Tra 2012.


Aspettiamo allora le vostre immagini e, perché no, le vostre storie che raccontino... Arquata e l'acqua!

IL NUOVO ANNO ACCADEMICO UNITRE

la locandina dei corsi
Fino al 22 settembre sarà possibile iscriversi ai corsi UNITRE di Arquata e Grondona
Quest'anno accademico sarà ancora più denso di attività e, come si dice, ci sarà letteralmente l'imbarazzo della scelta.
Questi i corsi in programma:

Storia locale, informatica, astronomia, filosofia, medicina, inglese, trucco (il gioco di carte), canto corale, antiquariato, recitazione, decoupage, disegno, presepi, maglia, bridge, cucina, cucito, yoga, ascolto musica, storia del cinema, balletto classico, geografia turistica, letteratura italiana, storia delle religioni, storia delle scoperte geografiche.

La quota di adesione all'UNITRE è di € 45 e consente la partecipazione a tutti i corsi
E' possibile effettuare l'iscrizione, o avere informazioni più dettagliate, chiamando il numero 333 4199736 o recandosi alla segreteria UNITRE presso il Palazzo Comunale di Arquata, in Piazza S. Bertelli 21, nei giorni martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 12.30 e nei giorni lunedì e giovedì dalle 16.00 alle 18.30.

TORNA L'USAM KARATE

Maestri e Allievi dell'USAM Karate
Con la fine dell'estate, ritorniamo ad ospitare sulle nostre pagine gli amici dell'USAM Karate, scuola di Karate-Do e Benessere Orientale.
Particolarità di questa associazione è che i tanti istruttori insegnano a titolo completamente gratuito, svolgendo un'importante funzione sociale, preparando gli atleti sia dal punto di vista agonistico, sia da quello umano.

Gli istruttori USAM del settore Karate sono: Fernando Manfredini, Raffaele Tulipano, Giacomo Ponzano, Andrea Romanello, Francesca Galli e Fabio Pestarino.
L'ex nazionale FEDKA Davide Lo Scavo contribuirà alla preparazione dei Kata (forme). Il maestro Giovanni Brugna e il suo secondo Mauro Serventi saranno i supervisori degli allenamenti. Gli istruttori di Benessere Orientale sono Biagio Spadafora e Pierluigi Ponzano.

I corsi dell'USAM Karate si svolgono nei giorni lunedì, martedì e venerdì presso la palestra delle Scuole Medie di Arquata Scrivia, con orari differenziati tra le 18.45 e le 21.30.

Per informazioni si può chiamare il numero 340 6670821, oppure potete passare a dare un'occhiata agli allenamenti in palestra.

sabato 1 settembre 2012

LE STRISCE BLU

Come avrete certamente notato, nella zona della stazione di Arquata, dove si sta ultimando il progetto "Movicentro", e lungo una parte dei nuovi parcheggi della zona Juta, sono apparse delle inquietanti strisce blu. 
Parcheggi a pagameno? Ebbene sì. Ma non per i residenti ad Arquata
L'Assessore Roberto Prando ci ha spiegato quali sono le nuove disposizioni, motivando anche la scelta effettuata dall'Amministrazione Comunale.
ecco le  zone blu, gialle e bianche
"Il progetto Movicentro ha portato anche alla realizzazione di nuovi posti auto, destinati prevalentemente al traffico pendolare, che da sempre ha colonizzato le vie e piazze nelle vicinanze della stazione, in zone sulle quali si affacciano palazzi costruiti in epoche meno recenti, quindi prive di box privati. La difficile coesistenza delle due tipologie di traffico (pendolare e residente) e la previsione dell'incremento dei costi di manutenzione delle nuove aree di parcheggio e dei servizi (illuminazione, percorsi pedonali, verde) ha indotto l'Amministrazione a individuare quell'area come Zona di Rilevanza Urbanistica, introducendo un'articolata disciplina della sosta".

Queste le tipologie di soste possibili, riconoscibili dai colori delle strisce sull'asfalto. Le nuove disposizioni entreranno in vigore entro la fine del mese di settembre, nel momento in cui sarà presente in modo ben visibile la segnaletica verticale.

ZONA BLU: nei giorni feriali (e il 1° maggio), sosta a pagamento dalle ore 7.30 alle 19.30, da effettuarsi con schede prepagate "gratta e sosta", acquistabili presso i rivenditori autorizzati all'interno della ZRU. Questi i prezzi previsti per la sosta:

Tariffa Oraria: € 0.5
Tariffa Giornaliera: € 2.5
Tariffa Settimanale: € 10.00
Tariffa Mensile: € 30.00

Per i posteggi coperti di prossima realizzazione è già stata stabilita una tariffa mensile di € 40.00
I residenti nel Comune di Arquata possono richiedere l'esenzione dal pagamento (contrassegno blu di tipo "B"scaricando e compilando questo modulo, o richiedendolo presso gli uffici del Corpo di Polizia Municipale.

ZONA GIALLA: sosta riservata, dalle ore 7.30 alle 19.30, ai soli residenti della ZRU in possesso di apposito contrassegno (colore giallo tipo "R"), da richiedere scaricando e compilando questo modulo,   che abiliterà anche al parcheggio gratuito nelle zone blu.

ZONA BIANCA: sosta libera o zona disco 1 ora, per garantire una buona rotazione nella fruizione dei posteggi a beneficio delle attività commerciali presenti.

Ricapitolando (è decisamente il caso di farlo), per i cittadini di Arquata sono disponibili due tipi di contrassegni: GIALLO di tipo "R" per i soli residenti nella ZRU, che abiliterà alla sosta gratuita nelle aree gialle e blu
BLU di tipo "B" per i residenti nel Comune, che abiliterà alla sosta gratuita nelle sole aree blu.

Prando conclude sottolineando che "non c'è nessuna volontà di fare cassa da parte dell'Amministrazione, bensì da un lato la esiste la necessità di contemperare le divergenti esigenze del traffico residente e di quello pendolare, dall'altro l'esigenza di reperire risorse da destinare alla manutenzione e miglioramento delle strutture destinate alla sosta".