mercoledì 22 maggio 2013

UN'OTTIMA ANNATA: GRAZIE RAGAZZE!

Dopo le prime due giornate di playoff, raggiungere il sogno Serie C per l'Argos Lab Arquata Volley era decisamente un'impresa complicata.
Le arquatesi avrebbero dovuto sconfiggere per 3/0 l'Igor Volley di Trecate, e sperare in un altro 3/0 tra l'Area 0172 e Pallavolo Barge.
Foto di gruppo, per una stagione spettacolare!
Ben più motivate le ragazze del Trecate che, in caso di vittoria, avrebbero potuto assicurarsi la permanenza in C.
Gara nervosa ma piacevole, rovinata solo dall'imprecisione degli arbitri e dall'infortunio, addirittura nel riscaldamento, al libero Marta Ferretti.
Tre set molto equilibrati (25/21, 25/21, 25/20) hanno consegnato la vittoria, e la salvezza, all'Igor Volley Trecate.
E' stata comunque una festa per le biancoblu e lo staff tecnico dell'Arquata Volley, che hanno superato ogni aspettativa arrivando a disputare i playoff, dopo un campionato sempre tra le prime.

Entusiasta il Presidente Paolo Lasagna: "Una stagione bellissima. Grande soddisfazione per i risultati raggiunti, bel oltre gli obiettivi che ci eravamo prefissi all'inizio della stagione.
Dispiace che nella nostra zona le cose non siano andate altrettanto bene, con la retrocessione del Gavi dalla serie C e di Novi e Pozzolo dalla D, per le quali tutti ci auguriamo un pronto riscatto. 
Ora ci riposiamo... una settimana. Subito dopo inizieremo a pensare alla prossima stagione!"

GUIDO QUARZO AD ARQUATA PER "IL MAGGIO DEI LIBRI"

Guido Quarzo
Un evento di grande portata culturale per Arquata e per la sua Biblioteca.
Giovedì 23 maggio sarà una giornata dedicata alla narrativa per ragazzi, nell'ambito del progetto nazionale "Il Maggio dei Libri".

L'illustre ospite che incontrerà ragazzi e genitori è Guido Quarzo, scrittore di racconti, romanzi e poesie, finalista, con la sua ultima opera, "La meravigliosa macchina di Pietro Corvo" (Ed. Salani), del Premio Andersen 2013 nella sezione Miglior Libro 9-12 anni.

Il libro verrà presentato alle 10.30, nel corso di un'intera giornata dedicata all'autore e all'importanza formativa e sociale della lettura.
Sarà un momento di confronto e approfondimento sulla vita, sull'ispirazione  e sul momento creativo di uno scrittore per l'infanzia, in cui si potrà scoprire come nasce un mondo di fantasia e capire la fatica, e la magia, del mestiere dello scrittore.

La locandina di "Il Maggio dei Libri"
Al mattino Guido Quarzo incontrerà alcune classi della Scuola Primaria di Arquata, nell'Aula Magna delle Scuole Medie, con accesso riservato ad allievi ed insegnanti.

Al pomeriggio, invece, dalle ore 16.30 presso l'Aula Incontri della Biblioteca Comunale "G. Poggi", si terrà una presentazione aperta a tutti.

Molto soddisfatta per l'iniziativa, l'Assessore Nicoletta Cucinella: "Sarà un'occasione unica per godere della presenza nella nostra città, di uno dei maggiori autori nel panorama della narrativa per ragazzi, di cui si contano i riconoscimenti ottenuti.
Sarà anche un'occasione per i più grandi di rapportarsi con una persona di cultura, stimata e apprezzata, per chiedere, capire, approfondire."

Il Premio Andersen, alla 46esima edizione, è uno dei maggiori contest riservato a scrittori di fiabe inedite per ragazzi. La cerimonia di premiazione si terrà sabato 25 maggio al Museo Luzzati di Genova.

martedì 7 maggio 2013

ORA POSSIAMO DIRLO: PLAYOFF!

Finalmente il Tambu!
Loro, ne siamo certi, all'Argos Lab Arquata Volley ci hanno creduto da subito.
Nessuno lo avrebbe mai ammesso, per scaramanzia, a regular season in corso, ma dopo le prime partite - le più delicate - il sogno playoff è apparso possibile.

Il terzo posto raggiunto a fine campionato, che sembrava impossibile dopo la sconfitta di Alba, regala infatti alle ragazze di Mr. Tamburini la possibilità di andare a giocarsi un posto in serie C.
Perché le arquatesi potessero qualificarsi ai playoff dovevano verificarsi alcuni risultati che sembravano impossibili. Ma a volte l'impossibile diventa inevitabile.
Era inevitabile che l'Arquata Volley battesse 3/0 il San Francesco, ed era inevitabile - anche se sembrava fortemente improbabile - che il Cigliano ormai retrocesso battesse 3/2 il Red Volley Villalta,  che fino a quel momento precedeva le nostre ragazze.

Entusiasta il Presidente Lasagna: "Grandissime le ragazze, grandissimo lo staff tecnico che insieme ci hanno regalato  questo risultato enorme. Siamo partiti per fare meglio dell'anno passato quando, alla prima stagione in D, ci siamo piazzati noni, salvandoci con diverse giornate di anticipo.
Nessuno all'inizio ci considerava tra i possibili protagonisti. Ora però ai playoff ci siamo e siamo sicuri che le ragazze daranno il massimo come sempre, e lotteranno sino alla fine: qualsiasi risultato arriverà, sarà comunque un successo!"

Sabato prossimo l'esordio nei playoff, contro l'Area 0172 di Bra, che ha chiuso la regular season al decimo posto in serie C.

Ora più che mai, in bocca al lupo ragazze!

lunedì 6 maggio 2013

RADIAZIONI NATURALI E INFLUENZE SULLA SALUTE - GIOVEDI 9 MAGGIO ALLA JUTA

La locandina dell'evento
Edon Essere a.p.s., con il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia, in collaborazione con il Centro Medico 3Valli, lo Studio Kinesofia di Alessandro Boiani, la "Farmacia Moderna" e "Antichi Segreti Erboristeria" di Arquata Scrivia, presenta "Effetto elettrosmog e contaminazione da radiazioni naturali come causa di patologie".

Il relatore dell'incontro, che si terrà giovedì 9 maggio alle ore 21 presso la Sala Juta di Via Buozzi, sarà Nicola Limardo, architetto ed esperto di fisica quantistica.

Verranno affrontati temi estremamente legati al nostro quotidiano: dalle radiazioni naturali a quelle ionizzanti, agli effetti che gli accumuli di radiazioni naturali hanno sull'organismo umano.
Verranno ripercorse tutte le differenti patologie che possono essere generate dall'esposizione prolungata nel tempo a fonti di emissione elettromagnetiche, che possono comportare alterazioni funzionali sulle cellule con problematiche che possono colpire testa, occhi, bocca, stomaco e vari apparati del corpo umano.
Si indagherà anche su come possano essere eliminate le cause di contaminazione per risolvere il problema alla radice, ripristinando un corretto funzionamento interno dell'organismo.

Nicola Limardo, responsabile scientifico di Edil Natura S.r.l., grazie ai suoi studi teorici legati soprattutto alla fisica quantistica, arriva a ricerche sperimentali con la possibilità di nuove invenzioni per applicazioni.
Tra le sue nuove invenzioni e scoperte si possono ricordare il geopotenziometro, un'apparecchiatura per la misurazione delle radiazioni naturali, la tecnica per la produzione di antiradiazioni in grado di proteggere da campi elettromagnetici artificiali e la tecnica per la decontaminazione da residui di radioattività naturale, di prodotti vari compresi cibi, bevande, medicinali.

venerdì 3 maggio 2013

FEDERICA SASSAROLI AL TEATRO DELLA JUTA

Federica a Copernico
Dopo il successo dei Tomakin e della Daniele Focante Rock 'n' Roll Band che hanno rischiato di far crollare il teatro, sabato 4 maggio alle ore 21 sul palco della Juta salirà, per l'Orange Festival, la "nostra" FEDERICA SASSAROLI.

Lo spettacolo di cabaret PRIMA O POI UN TITOLO LO TROVO sarà una carrellata di situazioni e personaggi che attingono e si alimentano dall'inesauribile fonte della realtà personale e sociale di Federica.
Sul palco il mondo delle donne: dalla speaker più odiata dagli italiani, all'irriverente Lola, cuoca spagnola sempre pronta ad analizzare le strane abitudini degli italiani, passando per la svampita Nohemi (con l'h), aspirante ballerina-attrice-showgirl-velina-conduttrice, permanentemente in caccia di provini.

Federica Sassaroli, genovese di nascita ma a tutti gli effetti arquatese, dal 2007 è la voce ufficiale di vodafone e, dopo la vittoria al Festival Nazionale del Cabaret in Rosa e la finale al Festival Nazionale del Cabaret, trova la consacrazione del suo talento con la frequentazione del laboratorio di Zelig, e l'inserimento nel cast di "Copernico!", cabaret show attualmente in programmazione sul canale Sky Comedy Central.

Allora che ne dite, sarà il caso di accorrere numerosi per sostenere la nostra amica Federica?
Noi pensiamo di sì!
Ci vediamo al Teatro della Juta di Via Buozzi, alle ore 21!