giovedì 3 ottobre 2013

ATTENZIONE: CONTIENE AMIANTO - VENERDI' 4 OTTOBRE ORE 21, SALA SOMS

Per chi vive nella nostra provincia, dovrebbe bastare una parola per capire la gravità dell'argomento di cui stiamo trattando in questo articolo, e per rabbrividire. 

Amianto.

In un attimo tornano in mente Casale Monferrato, la tragedia vissuta dalle famiglie di quella città, e alcune parole diventate tristemente comuni. Parole come asbestosi, mesotelioma. 

Proprio di amianto e dei rischi correlati alla "fibra killer" si parlerà venerdì 4 ottobre, alle ore 21, presso la Sala SOMS di Arquata.
L'incontro, organizzato dal comitato No Tav Terzo Valico di Arquata Scrivia, ha lo scopo di mettere al corrente la popolazione arquatese dei rischi che si correrebbero nel caso iniziassero sul serio gli scavi per la realizzazione dell'Alta Velocità.

Non è un segreto, ha iniziato ad ammetterlo anche chi finora lo aveva negato, le nostre zone sono ricche di amianto che come tutti sanno, se non viene "disturbato" non fa danni, ma se lo si va a scavare e per di più trasportare sotto i nostri nasi, diventa una vera e propria bomba ad orologeria.
Bomba doppiamente infame, perché può esplodere anche dopo venti anni.

All'incontro parteciperanno l'Ing. Francesco De Milato, autore di uno studio sulla presenza di amianto nei luoghi interessati dal Terzo Valico, gli stimati medici arquatesi Diego Sabbi e Giulio Zannini, e Giuliana Busto e Luca Cavallero, rispettivamente dell'Associazione Familiari e Vittime Amianto e dell'Associazione Voci della Memoria di Casale Monferrato.

E' importante partecipare, perché De Milato ci metterà al corrente di quanto amianto c'è da queste parti, e purtroppo vi sorprenderà, i due medici spiegheranno quali sono i rischi portati dal contatto con l'amianto, e i due amici di Casale racconteranno le esperienze di chi questi rischi li ha vissuti, e subiti, da troppo vicino.

Per chi se lo fosse perso pubblichiamo un estratto della puntata di Presa Diretta, noto programma di inchieste giornalistiche di Rai 3, riguardante proprio il Terzo Valico e Arquata Scrivia.
E' importante partecipare, venerdì 4 ottobre alle ore 21 alla Soms. 
Perché conoscere è un importante passo verso la consapevolezza di quanto sta accadendo proprio sotto i nostri occhi. 

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi qui la tua opinione